italia@allpowerlabs.com tel. +39 347 6410371

Il Biochar

IL BIOCHAR

Durante il suo funzionamento, la macchina genera un sottoprodotto, il carbone di legna (anche detto biochar). Il biochar prodotto dalla macchina APL è un materiale di scarto molto pregiato.

Le sue caratteristiche chimico-fisiche ne fanno un ottimo ammendante per i terreni agricoli, permettendo a molte colture di sviluppare un apparato radicale più ampio, di soffrire meno la siccità, di svilupparsi maggiormente e/o di dare maggiori frutti a parità di condizioni al contorno.

L’ultima caratteristica è però la più formidabile: il biochar è una sostanza stabile per un elevatissimo numero di anni (si parla di molti secoli di stabilità del biochar sparso nei terreni).

//allpowerlabs.it/wp-content/uploads/2017/12/charcoal.jpg
//allpowerlabs.it/wp-content/uploads/2017/12/biochar-carbon-negative-schema-2.jpg
UNA VERA RIVOLUZIONE

CARBON SEQUESTRATION

Facendo un bilancio dell’anidride carbonica che includa il biochar immesso nei terreni per aumentarne la fertilità, il gassificatore APL e le piante che sono usate per alimentarlo, si ottiene un conteggio negativo, cioè la CO2 sottratta dalle piante all’atmosfera durante il loro accrescimento (e poi stoccabile nei terreni in forma di biochar) è maggiore di quella rilasciata dal gassificatore per produrre energia.

In altre parole, si effettua una carbon sequestration. Questo sequestro di anidride carbonica, inoltre, si differenzia molto dai sistemi più utilizzati oggi, che normalmente richiedono un dispendio di energia (ad esempio, per pompare la CO2 nel sottosuolo), perché è ottenuta producendo energia. Una vera rivoluzione.

ENERGIA SOSTENIBILE

OTTIMO AMMENDANTE

CARBON NEGATIVE

Contattaci per ogni informazione

italia@allpowerlabs.com